Le parole lontane

Måneskin

Come l'aria mi respirerai il giorno che
Ti nasconderò dentro frasi che non sentirai
Che l'errore tuo è stato amarmi come se domani
Il mondo fosse uguale a com'era ieri

Adesso lasciami credere che questo sia reale
Che sento l'ansia che sale, bevo le lacrime amare
Ti prego lasciami perdere dentro all'acqua del mare
Che le parole lontane, giuro te le voglio urlare

Perché ti sento lontana, lontana da me
Perché ti sento lontana, lontana da me
Perché ti sento lontana, lontana da me
Perché ti sento lontana da me

Il tempo brucerà tutti i fogli che parlan di te
Piangerai con me sotto il sole, poi diluvierà
Per portare via le parole forse inutili
Canteremo insieme ma restando muti

Adesso portami a casa che mi spaventa l'inverno
Le gambe stanno cedendo, non vedi che ho troppo freddo
Marlena, portami a casa, che il tuo sorriso è stupendo
Ma sai, se adesso ti perdo, non vedo neanche più un metro

Perché ti sento lontana, lontana da me
(Tu sei lontana da me, tu sei lontana da me)
Perché ti sento lontana, lontana da me
(Tu sei lontana da me, tu sei lontana da me)
Perché ti sento lontana, lontana da me
Perché ti sento lontana

Perché ti sento lontana, lontana da me
Perché ti sento lontana, lontana da me, yeah
Perché ti sento lontana, lontana da me
Perché ti sento lontana da me

E come l'aria mi respirerai il giorno che
Ti nasconderò dentro frasi che non sentirai

Written by: Damiano David
Sent by Jhenifer. Subtitled by Gabriela and Halisson.
Did you see an error? Send us your revision.



More songs by Måneskin

View all songs by Måneskin